martedì 24 novembre 2009

Prime emozioni da condivere con gli altri...


Dunque dunque dunque,,,,eccomi qui .,,, come sapete mi chiamo Francesca vivo a Roma e da pochi mesi grazie a una piccola "sfida" con i miei due cuginetti Franco (Francorre) e Rino ,,,ho iniziato a corricchiare ;un po' perchè sono sempre stata una sportiva,,per anni ho fatto nuoto ..100 vasche al giorno fino a diventare master 40 ;Stasera sono uscita..ho corso e ora ho voglia anch io di scrivere su carta,,oddio quanto tempo fa facevo cio'... direi cliccare i tasti del mio portatile e tirar fuori ...ciò che oggi pomeriggio ho provato allenandomi:)))
E' proprio vero che la corsa ci fa scoprire in modo del tutto nuovo angoli visti e rivisti ,, come a dover dire:" ma dove ho vissuto in tutti questi anni??"correndo stasera dallo stadio Paolo Rosi all Acqua Acetosa da sola ho potuto vedere davvero con occhi diversi i meravigliosi ponti della Capitale, ammirarne le luci , apprezzarne i contorni...si come una vecchia fotografia dai contorni ingialliti ...oggi ne ho visto la limpidezza e la trasparenza..mentre correvo sentivo il ciaf ciaf delle mie scarpe...ascoltavo il mio respiro..e mi sono sorrisa:)) si mi sono sorrisa,,,mi sentivo leggera ma allo stesso tempo piena ,,,il mio passo era più leggero ,,, non ero affaticata e respiravo a pieni polmoni...sono arrivata a ponte Milvio e mi sono fermata ...ho guardato il Tevere tranquillo ...ed ho apprezzato un mondo queste 3 settimane di allenamento ... in fondo mi sono regalata una foto di Roma vera , limpida senza ombre , come una vera turista ho apprezzato tante cose che col tempo mi sono sfuggite di questa splendida città.............e tutto grazie alla corsa..e questo so bene è solo l inizio:))) spero di non avervi annoiato:))))
baci per tutti i runners
francesca

8 commenti:

Francarun ha detto...

Prima di tutto tu non ci annoi, anche perchè pure noi come te, scriviamo le nostre sensazioni in corsa e le sensazioni di vedere la nostra città. Tu hai la fortuna forse di vivere a Roma la città più bella del mondo, io vivo in una piccola città della Toscana, ma come te ogni volta che esco a correre riesco a scoprire cose nuove e mi stupisco ogni volta che mi trovo di fronte cose magari viste e riviste ma che ho mai apprezzato. hai scritto belle cose che solo la corsa sa dare. Grazie Francesca !

the yogi ha detto...

ma che piacevole scoperta sei... quando vedo franco gli sporco gli occhiali per averti tenuto nascosta! :))
ps. anima nera ma galante....

Giuseppe ha detto...

Condivido. E' bello correre, ma con quell'entusiasmo è stupendo.
In questi momenti si risvegliano emozioni sopite che ci regalano momenti di gran serenità.
Ciao

francescarun ha detto...

@Franchina:))) vero che son fortunata a vivere nella città più bella del mondo...ora me sto accorgendo di più :))) ma le belle emozioni si vivono anche in piccolo centro :))grazie a Te che mi leggi:))un bacio:)))

@Yogi Marco: è "colpa" di Franco,,,se ora "sto combinata così" ahahahah :)))

@Giuseppe:))bello correre guardando il mondo come se fosse una scala di colori ,,,senza il grigio:)) o meglio il grigio..diventa ..blu:)))

Francorre ha detto...

E' bello guardare con gli occhi di chi si affaccia a questo pazzo mondo corsaiolo. Riscoprire lo stupore delle emozioni, sentire il dilatarsi delle proprie dimensioni spaziali.
Francesca cara, ti auguro di percorrere migliaia di questi chilometri. Con al fianco tanti nuovi amici.

francescarun ha detto...

caro Franco,,,,te l ho già detto....è una sanissima pazzia:)))grazie per l augurio:))

Michele ha detto...

Azz la colonna romana aumenta ulteriormente
Ciao

francescarun ha detto...

@Michele...siamo davvero tanti?:))) bentrovato:))